Psicologia della Pubblicità sulle Etichette Bagaglio

(Cliccare sui singoli Titoli per visualizzare la Descrizione)
Aspetti psicologici, del potenziale comunicativo dell'inserzione pubblicitaria. BT

Sia il BT che la BC rappresentano un mezzo moderno e poco sfruttato di promozione pubblicitaria, infatti con un costo modesto garantiscono una distribuzione personale, un effetto sorpresa, una persistenza del messaggio e l'amplificazione del contenuto grazie a numerosi effetti psicologici che influiscono positivamente nella ricezione del messaggio. Il contesto ambientale ed il momento di somministrazione intervengono ulteriormente accrescendo la portata ed incisività del messaggio pubblicitario.
Le tipologie dei destinatari permettono di raggiungere target di popolazione segmentate e di grande interesse sia per il potenziale e che per la propensione alla spesa. Questa considerazione che rimane valida per prodotti non particolarmente caratterizzati, assume invece maggiore valore per consumi specifici che vedono nella BT e BC un insuperabile strumento di promozione (ad es. servizi di telefonia mobile internazionale, banche, assicurazioni, società di consulenza, nuovi voli e tariffe aeree).

Un ulteriore vantaggio per l'inserzionista è derivato dal contesto del mondo aeroportuale che comporta anche una valorizzazione del Brand stesso. Poche situazioni di marketing permettono di raccogliere tutte queste caratteristiche positive all'interno dello stesso medium.
La freschezza e l'incisività del messaggio sono amplificate dall'effetto sorpresa di un medium poco utilizzato.
Ciò è ancora più vero per le etichette bagaglio. La rispondenza a requisiti più rigorosi ha richiesto la sperimentazione di modalità di stampa particolari che consentono l'intromissione di grafiche pubblicitarie anche aggressive senza che venga meno il requisito della leggibilità dei dati di viaggio.
Per questo motivo le etichette bagaglio sono ancora oggi terreno vergine per ciò che riguarda lo sfruttamento pubblicitario. Questo scarso utilizzo e una maggiore latenza nel tempo rispetto alla carta d'imbarco ne amplifica l'effetto sorpresa e ne fanno un prodotto pubblicitario d'interesse potenzialmente maggiore.


Etichetta bagaglio: Un prodotto pubblicitario che rimane nel tempo

Innanzitutto l'etichetta ha una vita più lunga per ragioni fisiche (il materiale che la costituisce) e funzionali (l'arco temporale in cui viene utilizzata). Si tratta di un materiale con alta resistenza agli strappi ed adesivo che resiste a escursioni termiche drammatiche come quelle che possono derivare dall'esposizione dei bagagli sul piazzale di una aerostazione sotto il sole d'estate oppure alle temperature sotto lo zero che si verificano nella stiva bagagli in alta quota. L'etichetta bagaglio è un prodotto fatto per rimanere nel tempo.
La vita dell'etichetta bagaglio supera il tempo funzionale del viaggio. Questo perché gli utenti non hanno motivazioni specifiche per la rimozione dell'etichetta la quale spesso viene rimossa da personale dei check-in all'inizio di un nuovo viaggio per non confonderla con una nuova etichetta. Una serie di attributi positivi derivanti dalla presenza dell'etichetta e proiettati sul viaggiatore ne favoriscono spesso la permanenza anche a viaggio concluso.


Autoaffermazione

L'etichetta sul bagaglio dona identità e storia al viaggiatore. Racconta dove siamo stati e da dove proveniamo e contribuisce a proiettare immagine pubblica positiva, di frequentazione di ambienti internazionali, esotici, di levatura culturale.


Essere Parte di un contesto tecnologico.

Il viaggio aereo con il suo contenuto altamente tecnologico e professionale proietta un'ideale di perfezione. In questo ambiente il viaggiatore ne assume temporaneamente tutte le caratteristiche incorporandole nell'esperienza personale ed identificandosi con esso. Per questo motivo dettagli periferici di un messaggio promozionale su un documento di viaggio sono assorbiti con maggiore facilità e minore senso critico.


Indicatore di Status Sociale e Culturale

Indubbiamente il viaggio aereo conserva ancora una eredità delle sue origini come mezzo di trasporto d'élite. Questo nonostante le centinaia di offerte di compagnie aeree low-cost. Il viaggio aereo è ancora oggi testimone della nostra evoluzione economica, della nostra emancipazione culturale, di prestigio, di status, una esperienza da esibire o proprio da non nascondere.


Souvenir: Effetto Emotivo-Affettivo

Un altro effetto primario non riguarda la relazione con gli altri ma la relazione con noi stessi. L'etichetta come nelle antiche etichette di viaggio rappresenta un ricordo, una segnalibro emotivo nella memoria individuale di un viaggio. Il viaggio può essere legato ad un momento importante della nostra vita: un'occasione di lavoro, un viaggio di piacere, la visita ad un amico ecc, L'etichetta rappresenta quindi una ricordo dal quale è difficile separarsi.


TOP pagina